Come partecipare

corvo
trasmissione televisiva
“vedete sono uno di voi”

Pubblichiamo racconti a cadenza annuale in un’antologia in formato cartaceo. Per partecipare bisogna:

  • Scrivere un racconto di massimo 20mila battute partendo dai tre elementi sopracitati (un personaggio, un luogo, una frase) scelti casualmente dalla redazione e inviarlo a info@marvinrivista.it;
  • Leggere due tra i racconti degli altri autor selezionati: capirli, studiarli e prepararsi a commentarli;
  • Incontrarsi di persona per conoscersi e lavorare sui testi;
  • Rielaborare il racconto sulla base dei suggerimenti ricevuti.

Dal 2024 il lavoro collettivo si svolgerà all’interno di una breve residenza artistica. Per l’edizione ottava, questa si terrà dal 12 al 15 aprile nel Centro Italia.

I tre giorni prevedranno sessioni di editing di gruppo, letture e analisi dei testi tramite scambi e interventi. I momenti di scrittura individuale si alterneranno a riflessioni collettive su tematiche, scelte linguistiche e suggestioni che emergeranno dai racconti.

Per noi è fondamentale che il denaro non costituisca un ostacolo per chi vuole partecipare alla residenza. Per questo, l’investimento che abbiamo deciso di fare comprende, oltre al necessario entusiasmo e al nostro tempo, anche le spese di vitto e alloggio.

Chiediamo perciò ai/alle candidati/e di allegare al racconto una breve risposta alla domanda: perché partecipare a una residenza Marvin? Per noi è infatti importante che l’interesse non sia rivolto soltanto alla pubblicazione del numero, ma anche alla dimensione collettiva e interattiva del progetto.

Ci riserviamo, quest’anno più dei precedenti, di posticipare residenza e pubblicazione del numero se i racconti ricevuti non ci convinceranno. L’obiettivo di Marvin non è accettare racconti perfetti (altrimenti il momento laboratoriale sarebbe meno stimolante), ma racconti in cui crediamo.

Questo esperimento è uno sviluppo ulteriore della nostra originaria idea di rivista come spazio per esplorare la collettività.

Invia i racconti a info@marvinrivista.it entro il 26 febbraio 2024